Ricordo di Alessandro Giaon

Ricordo di Alessandro Giaon

12 Febbraio 2021 di A.M.E.R. Onlus

Siamo venuti a conoscenza che il 3 febbraio scorso è mancato l’amico Alessandro Giaon, portato via dalla ben nota e maledetta malattia che sta complicando le nostre vite da un anno a questa parte, il Covid-19. Fa rabbia pensare che un uomo energico come lui, dopo aver combattuto con successo per una vita intera seri problemi cardiaci, sia poi dovuto soccombere ad un morbo apparso all’improvviso e che nulla aveva a che fare con i gravi disturbi che lo affliggevano.

Sandro ha fatto una parte della storia della nostra Associazione e ha dato una forte impronta alle attività associative con la sua capacità di iniziativa e voglia di fare, prerogative del suo carattere, durante un lungo periodo dalla fine degli anni ’80 al 2003, all’inizio come socio, poi dal 1992 come Segretario Generale, e, infine, dal 1998 come Presidente dell’Associazione. Più di dieci anni, quindi, interamente tesi al tentativo di trovare le soluzioni migliori per lo sviluppo dell’Associazione, ottenendo, peraltro, positivi risultati utili all’accrescimento della visibilità dell’Associazione in Italia e all’estero. Nel 2003 Sandro lasciò prima la carica di Presidente e poi l’Associazione, continuando autonomamente la sua attività di micologo, per poi approdare all’Associazione Micologica e Ambientale dei Castelli Romani, Tusculum, dove ci risulta che abbia continuato a svolgere le attività che più lo appassionavano, la guida nelle escursioni micologiche e l’insegnamento nei corsi di riconoscimento delle specie fungine. Dopo la morte della moglie Doretta, andò a vivere in una Casa di cura, nella quale, purtroppo recentemente, ha contratto il morbo che lo ha definitivamente sconfitto.

Tutto l’AMER si unisce nel ricordarlo e nel ringraziarlo per l’impegno svolto nell’ambito associativo con così proficui risultati e, nel contempo, rivolge alla sua famiglia sentite e sincere condoglianze per la sua scomparsa.